Il Consiglio dei Giovani di Respiriamo Insieme – APS

sei in:Home-Articoli sull'Allergia, Articoli sull'Asma-Il Consiglio dei Giovani di Respiriamo Insieme – APS

Hai tra il 19 e i 39 anni? Soffri di Asma o Allergia o hai un familiare che ne soffre? Entra a far parte del Consiglio dei Giovani dell’Associazione Respiriamo Insieme.

L’Associazione Respiriamo Insieme da sempre è attenta ai bisogni e alle idee dei molti giovani che soffrono d’asma, allergie o patologie respiratorie. Molti dei progetti realizzati in questi anni sono nati proprio dall’ascolto di questa popolazione di nostri pazienti o figli di pazienti.

Ora con il “Consiglio dei Giovani” questa grande ricchezza sarà la forza di un nuovo significativo rinnovamento dell’Associazione stessa.

  • Hai tra 17 e 39 anni?
  • Soffri di Asma o Allergia o hai un familiare che ne soffre?
  • Vuoi influenzare le decisioni del Consiglio Direttivo dell’Associazione portando le tue idee?
  • Vuoi promuovere il cambiamento del contesto sociale in cui vivi attraverso idee e proposte?
  • Vuoi arricchire il tuo CV con ottime referenze ed esperienze?
  • Vuoi avere la possibilità di viaggiare e fare esperienze formative con organizzazioni internazionali all’estero?
  • Vuoi svolgere tirocinio come volontario dell’associazione presso i centri ospedalieri universitari con cui l’associazione è accreditata su tutto il territorio nazionale con la possibilità di ottenere Crediti Formativi Universitari?

Se sei interessato e vuoi candidarti al Consiglio dei Giovani dell’Associazione Respiriamo Insieme, scrivi a respiriamoinsieme@gmail.com presentandoti brevemente e specificando la motivazione della tua candidatura.

Consiglio dei Giovani dell’Associazione Respiriamo Insieme
Consiglio dei Giovani dell’Associazione Respiriamo Insieme

Vuoi rimanere sempre informato e partecipare alle attività dell’Associazione Respiriamo Insieme?

Unisciti alla nostra community, insieme siamo più forti!

ISCRIVITI ALLA COMMUNITY E PARTECIPA AI FORUM
ISCRIVITI ALL’ASSOCIAZIONE RESPIRIAMO INSIEME

Scritto da:

Comitato Scientifico
Torna in cima